3-Il tessuto barriera antiacaro Acarbuster®

Non esistono materassi o cuscini antiacaro! in caso di allergia all’acaro della polvere è necessario utilizzare sempre coprimaterassi, copricuscini e copricoperte in tessuto barriera antiacaro. Grazie ai suoi oltre 11.000 microfilamenti per cm2 il tessuto barriera Acarbuster® è l’unico in grado di bloccare anche l’allergene del gatto (il più piccolo in natura), che è presente in tutte le case, anche in quelle in cui non vivono animali domenstici.

Nonostante quello che si sente dire in molte comunicazioni pubblicitarie, il materasso antiacaro non esiste!

L’acaro infatti riesce a vivere e proliferare in tutte le tipologie di materasso, sia esso a molle, in lana o altri materiali come il lattice. E’ quindi opportuno utilizzare sempre un coprimaterasso in tessuto barriera antiacaro che mantenga le propire funzioni di barriera inalterate nel tempo. Solo in questo modo le scaglie di cute e capelli di cui l’acaro si nutre non penetrano nei nostri materassi, cuscini e coperte; allo stesso tempo le feci dell’acaro, principale causa della comparsa dei sintomi allergici, non vengono a contatto con il nostro organismo.

La struttura a trama fitta del tessuto consente la traspirazione favorendo un sonno confortevole ed eliminando l’umidità che il nostro corpo accumula nel materasso e che favorirebbe lo sviluppo di muffe.